NOTA! Questo sito utilizza i cookie.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di più

Approvo

Coperture telescopiche ad alta velocità

Un elemento fondamentale nella progettazione di una copertura telescopica è la velocità di traslazione. Fino alla velocità di 15 metri al minuto le coperture telescopiche non necessitano di particolari accorgimenti ammortizzanti (salvo casi particolari). Dai 15 ai 30 mt/min. è necessario ammortizzare con appositi accessori l'impatto tra gli elementi per garantirne una maggiore durata. Dai 30 ai 60 mt/min. sulla copertura viene montato un pantografo, che, grazie al movimento a "fisarmonica", evita qualsiasi tipo di battuta e fornisce un' apertura uniforme degli elementi.

 

VELOCITÀ DAI 15 AI 30 mt/min.

 

A ) RULLI SPECIALI PER GUIDE A RICIRCOLO DI SFERE

Rulli in materiale plastico, torniti con apposito incavo centrale atto a farli scorrere sopra ai tappi coprivite.Particolare facilmente sostituibile inquanto montato su apposito blocchettodi sostegno.

B ) AMMORTIZZATORI DI CHIUSURA

Tamponi in gomma antivibranti NBR 70% durezza 80 SHORR posti sulla parte posteriore della testata. Sono di varie forme e dimensioni a seconda delle necessità.

C ) AMMORTIZZATORI D' APERTURA

Questi ammortizzatori sono composti da una parte in ottone e da una parte in gomma NBR 100% durezza 80 SHORR. Vengono posizionati nella parte anteriore dell' elemento, subito dietro al raschiaolio. Prevedere un ingombro pari a 15 mm. cadauno.

VELOCITÀ DAI 30 AI 60 mt/min.

PARTI DEL PANTOGRAFO

1 - bracci d'apertura in antiusura dimensionati in base alle esigenze

2 - dadi autobloccanti

3- boccole speciali in iglidur

4 - viti speciali in acciaio

 

 

 PANTOGRAFO CHIUSO

 PANTOGRAFO APERTO

Metal Gennari s.r.l.

C.F. - P.Iva - Iscriz. Reg. Imprese Piacenza 00901290338

Capitale sociale Euro 49.920,00 i.v.- REA PC-114056